lunedì 18 ottobre 2010

_distanze incolmabili_

nel freddo che mi attraversa
sei già lontano
vorresti scaldarmi
non hai mani

vedi estinguersi la mia ombra
lungo le mura dell'anima
che nuda rimane
muta

 eApianirò©
  

ph: eApianirò ("attesa" Roma aprile 2010)

Nessun commento:

Posta un commento