lunedì 13 febbraio 2012

_La fantasia ... dono da proteggere_

Niente è più reale della fantasia dei bambini. Stupendo, delicato, affascinante il loro mondo non ci appartiene è loro, intatto, innocente e immacolato ... una dimensione inespugnabile dove, inconsapevolmente, proteggono i loro sogni, la loro innocenza, il loro essere bambini.
Così Aurora oggi teneva stretto il pugnetto con cura e attenzione, guardandolo spesso con un misto di apprensione e dolcezza. Mentre la rivestivo, dopo la lezione di danza, percepivo che ciò che custodiva in quella manina le era molto a cuore.
- Cos'hai in mano?- le ho chiesto allora.
- Il piccolino.- mi ha risposto lei con naturalezza e con gli occhi dolci.
Pensavo avesse trovato un micro pupazzetto a terra, o anche un pezzetto di un micropupazzetto tipo quelli che escono dagli ovetti kinder... ho fatto come per vedere/"conoscere" questo "piccolino", evitando di invadere i suoi spazi, le ho chiesto: -Quale piccolino?-
Come una conchiglia la sua piccola manina si è aperta, mostrando il palmo roseo e vuoto, pollice e indice sono rimasti invece uniti, stretti stretti su una micropallina di carta stagnola (forse un ex pezzetto di confezione di una barretta di cioccolata, chissà...). Eccolo il piccolino! Per la mia piccola Aurora quella micropallina era diventata un piccolino, un esserino da tenere protetto. 
- Sai mamma ha gli occhietti bellini, bellini- mi ha detto...
- Fammi vedere...- le ho chiesto. Mi ha avvicinato la micropallina tutta contenta come se mi stesse mostrando la cosa più preziosa del mondo.
- Uh... ma quanto è carino e che begli occhietti!- Ho detto senza alcuna esitazione. I bambini riescono a animare gli oggetti e a rendere veri i sogni e io, ogni volta, torno a vibrare della loro spontaneità perchè la fantasia è vitale ... è un dono prezioso che con il passare degli anni dimentichiamo, i bambini sanno regalarcela con dolcezza ogni giorno, basta saperla rispettare e proteggere.

pina (osservando senza vista ma col cuore)

il "piccolino" di Aurora

Nessun commento:

Posta un commento